street-artist-che-dipinge-sulla-acqua-copertina

Hula, la storia dello street artist che dipinge sull’acqua

Hai mai pensato di dipingere un muro mentre sei in piedi sulla tavola da surf e con a disposizione solo qualche pennello e qualche colore? Hula, nome d’arte di Sean Yoro, è lo street artist che dipinge sull’acqua, realizzando capolavori di una precisione certosina. I soggetti che ama ritrarre sono figure femminili che emergono dall’acqua quasi come se stessero nuotassero, corpi e volti estremamente realistici riflessi fra le onde con giochi di luce studiati e mai casuali: ecco chi è questo famoso artista.

Leggi anche: 10 street artists da conoscere

street artist che dipinge sulla acqua hula

@Fanpage

Sean Yoro: chi è lo street artist che dipinge sull’acqua

Sean Yoro è cresciuto sull’isola di Oahu e si è trasferito a New York poco più che ventenne, entrando a contatto con la realtà dei graffiti e dell’arte urbana. Dal suo amore per la natura, in particolare per l’oceano, e per l’arte, è nata la necessità di coniugare questi due linguaggi, costruendo uno stile da molti percepito come fuori dagli schemi. Il suo soggetto principale sono i ritratti di figure femminili che si sposano perfettamente ad un gioco di luci e di movimento delle onde: prima di realizzarle su edifici esterni, Hula ha più volte lavorato sulla tela, concentrandosi sull’espressività e l’emotività che i volti dovevamo esprimere.

Leggi anche: 10 città del mondo perfette per la street art

Dal Williamsburg Waterfront di Brooklyn alla natura contaminata delle Hawaii, vicino ad ogni sua opera lo street artist che dipinge sull’acqua lascia scritta una parola precisa: “Pu’uwai”, termine hawaiana che sta a significare “cuore”. Il suo stile unico è frutto di un lavoro preciso e calibrato, realizzato spesso e volentieri a bordo della sua tavola da surf, avvalendosi solo di pennelli e colori. In bilico tra terra, cielo e acqua, Hula non ha paura di osare, lasciandosi ispirare dal silenzio e dal battito del suo cuore che va a ritmo delle onde.

street artist che dipinge

@Fanpage

La sua idea di arte urbana lo ha portato lontano dalla strada, andando ad intervenire in angoli a volte sperduti: questo però non gli ha impedito di conquistare il pubblico. Molto spesso infatti condivide sul web, in particolare sui social, le diverse fasi del suo lavoro, tanto che “swimmings girls” sono diventate delle autentiche icone su Instagram e Facebook. Uno street artist che dipinge sull’acqua, ma che è riuscito con le sue opere straordinarie a diventare virale, condividendo con i suoi fan un messaggio semplice, ma importante: non dobbiamo avere paura di ritagliarci qualche momento di solitudine e silenzio, da custodire per ascoltare al meglio il nostro cuore!


PH copertina: InchiostroNero

No Comments

Post A Comment

Condivisioni