vivian maier a colori copertina

Vivian Maier a colori: le sue foto in mostra a Milano

Hai mai ammirato i capolavori di Vivian Maier a colori? Finalmente è arrivata una mostra che propone una selezione di fotografie inedite, tutte da scoprire. “Vivian Maier a colori” è stata inaugurata a Forma Meravigli, a Milano, ed  è visitabile dal 24 ottobre 2019 al 19 gennaio 2020. Ogni singolo scatto racconta un frammento di quotidianità, spesso invisibile agli occhi delle persone, perché il grande talento della Maier è sempre stato quello di mimetizzarsi, cogliendo momenti unici e raccontandoli con una naturalezza disarmante.

Questa mostra ha inoltre la particolarità di proporre scatti a colori, un’abitudine particolare per i fotografi del tempo, evidenziando ancora di più l’estro innovativo e lungimirante di Vivian Maier, che è stata una delle prime fotografe ad utilizzare questa tecnica.

vivian maier colori scatto

@Iodonna.it, Vivian Maier a Colori

Il genio di Vivian Maier

Vivian Maier è un’artista unica che, come molti altri geni del passato, ha raggiunto il successo solo dopo la sua morte, precisamente quando furono ritrovati i suoi rullini con oltre 150 mila fotografie. Secondo molte testimonianze, la fotografa statunitense viene descritta come una donna amante della solitudine e del silenzio. Nonostante ciò, come si può evincere dai suoi scatti, la Maier doveva essere sicuramente dotata di un grande coraggio che le permetteva di immortalare soggetti da lei sconosciuti, anche da distanze ravvicinate, rendendola una degli esponenti di spicco della street photography. La sua enorme passione per la fotografia le faceva percepire la macchina come un prolungamento del suo braccio, conferendole uno sguardo tra i più acuti della sua generazione artistica e una voce capace di raccontare il mondo in cui viveva senza paura di andare controcorrente.

Leggi anche: Street photography, ricetta per l’uso

vivian-maier-a-colori-mostra

@Vogue, Vivian Maier a Colori

Vivian Maier a Colori: la mostra a Milano

La mostra “Vivian Maier a colori” è a cura di Alessandra Mauro ed è stata realizzata grazie alla collaborazione con la Howard Greenberg Gallery di New York. Potrai ammirare per la prima volta in mostra una selezione finora inedita di fotografie a colori della ormai celeberrima “tata fotografa”, che raccontano il quotidiano americano tra gli anni Cinquanta e la metà dei Settanta. Gli elementi che non mancano sono l’ironia, il calore umano, il paesaggio urbano, i ritratti, i bambini: la Maier ha il dono di essere l’obiettivo invisibile per le strade di Chicago e New York, creando un racconto che ha il carattere di una autentica rivelazione.

La mostra è visitabile presso la Fondazione Forma per la Fotografia, dal mercoledì alla domenica dalla 11.00 alle 20.00. L’ingresso costa 5 euro per gli adulti ed è gratuito per i bambini sotto i 12 anni e i portatori di handicap.


PH copertina: Il Post.it

 

Tags:
No Comments

Post A Comment

Condivisioni